L’umano, il divino

Da (autore)AA. VV.

 

Lo splendore dell’Islam con il suo sottomettersi al Dio unico, la meravigliosa architettura d’amore del Cattolicesimo trinitario, la diretta semplicità dell’affidamento a Cristo e Vangelo della Riforma Protestante, la complessa riflessione sul Dio esiliato con il suo popolo dell’Esodo ebraico, la ricerca dell’antropologo e dello psicoanalista sul sacrificio fondante rito e religione, il dialogo fra pensiero laico e religioso, sono gli argomenti di questo libro.

 

Autore: AA. VV.
Prezzo Cartaceo: 30 €
Data di uscita: 02/12/2013
Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 248
ISBN: 9788890713002

Leggi la descrizione completa →
Leggi la rassegna stampa →

Prosegui sul sito del rivenditore

Reset

L’umano, il divino

Lo splendore dell’Islam con il suo sottomettersi al Dio unico, la meravigliosa architettura d’amore del Cattolicesimo trinitario, la diretta semplicità dell’affidamento a Cristo e Vangelo della Riforma Protestante, la complessa riflessione sul Dio esiliato con il suo popolo dell’Esodo ebraico, la ricerca dell’antropologo e dello psicoanalista sul sacrificio fondante rito e religione, il dialogo fra pensiero laico e religioso, sono gli argomenti di questo libro.
Una guida essenziale alle religioni del Libro e alle indagini laiche sui fenomeni religiosi.

Anteprima di L’umano, il divino:

Questo libro è fatto di professioni di fede e di riflessioni laiche sul pensiero religioso. Indaga il rapporto con la verità di cui si struttura la marcia degli uomini nel loro tentativo di concepire il divino e dare un senso alla propria permanenza nel mondo, attraverso testi che propongono visioni e interpretazioni sorte nei luoghi dove tutto è cominciato. Racconti ed eventi che dovrebbero far parte della nostra civiltà, del nostro essere, della nostra “competenza” a vivere, e che spesso abbiamo dimenticato. 

In questo libro parlano visioni che si sono alternate, succedute e confrontate su questa terra dove ancora si trovano a convivere e a parlare agli uomini. Ripercorrere queste ricerche di verità e di salvezza può forse aiutarci a passare dall’incomprensione, dalla guerra di religione, dal preteso scontro di civiltà al dialogo necessario che fuori dagli schematismi, dai recinti, dai rifiuti, permetta di goderne complessità e ricchezze. 

Otto voci diverse per un unico discorso che spazia dal mirabile assoggettamento dell’Islam, al Dio dell’Esilio ebraico, alla visione trinitaria propria del Cattolicesimo, fino ad arrivare a riflessioni che antropologi, psicoanalisti, studiosi di scienze delle religioni hanno elaborato sulla questione di Dio e del sacro.

Una piccola guida fra rovine e monumenti costruiti nel tempo alla ricerca di Dio e di una salvezza.

Gli Autori

Carlo Sini. Dell’umano, del divino
Abdallah Omar Naseef. Islam. Il Libro e le civiltà
David Meghnagi. Il Dio di Israele
Bruno Forte. L’idea cattolica
Jürgen Moltmann. L’essenza del Protestantesimo
Serge Leclaire. Il divino visto dalla psicoanalisi
René Girard. Il capro espiatorio
Bartolomeo Sorge. Il divino, il sociale