Lock-mind

Due diari della pandemia

 

«Non leggerò mai un libro sul Covid!»

Quella che potrebbe essere una reazione da stanchezza fisiologica davanti a tanti discorsi, scritti, elucubrazioni, si scioglie, pagina dopo pagina, in una lettura coinvolgente che lascia senza fiato.

E invita a ricordare, riflettere, rinascere.

Leggi qui un estratto del libro

Ascolta la colonna sonora di Lock-mind nella playlist Spotify creata dagli autori

Autore: Angelo Antonio Moroni, Pietro Roberto Goisis
Prezzo Cartaceo: 18 €
Prezzo eBook: 9,99 €
Data di uscita: 24/02/2022
Formato: 11,5 x 16,5 cm
Pagine: 272
ISBN: 9791254560013
ISBN ebook: 9791254560099

Leggi la descrizione completa →
Leggi la rassegna stampa →

18,00

Reset

Lock-mind di Pietro Roberto Goisis e Angelo Antonio Moroni

QUANDO L’ESPERIENZA PERSONALE DIVENTA STORIA COLLETTIVA E SI TRASFORMA IN MEMORIA.

In Lock-mind due psicoanalisti raccontano in presa diretta i giorni dello smarrimento. E riportano la paura, la malattia, la morte alla loro dimensione profondamente umana, che cela in sé la forza di ripartire.

Marzo 2020. Un virus si aggira tra noi. L’Italia e il mondo si fermano, ma quella che nasce come una pausa temporanea si trasforma in una paralisi tanto inedita quanto sconvolgente.

In questo silenzio scandito da canti serali e immagini tragiche che sfilano alla televisione, prendono forma, indipendenti eppure connessi, i diari dal campo di due psicoanalisti alle prese con la sofferenza propria e altrui. Angelo Moroni ha vissuto il primo lockdown, giorno per giorno, con paziente attesa e osservazione analitica. Roberto Goisis si è ammalato gravemente e, una volta sopravvissuto, ha ricostruito le tappe della propria storia.

Ognuno dei due perso nella solitudine di quei momenti, ma in relazione con chi li viveva insieme a lui. Nati come diversivo e necessari per chi li ha scritti, questi giornali di bordo si fanno testimonianza, raccontando un’esperienza personale che si trasforma in indimenticabile vicenda collettiva.

Gli autori

Pietro Roberto Goisis (1953), medico, psichiatra, psicoanalista, membro ordinario SPI e IPA, svolge attività clinica e formativa da più di quarant’anni in Enti pubblici e privati. Il suo saggio “Sopravvivere al Coronavirus” ha ricevuto una Menzione all’edizione 2020 del Premio Cronin. Nel 2021 si è classificato secondo nella sezione Narrativa del Premio con il racconto Venute al mondo e ha pubblicato il libro Nella stanza dei sogni con Enrico Damiani Editore.

Antonio Angelo Moroni (1965), psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista membro ordinario SPI e IPA, è socio fondatore del Centro Psicoanalitico di Pavia (SPI) e collabora come  supervisore di Comunità psichiatriche italiane e Servizi Neuropsichiatrici del Canton Ticino. Nel 2021 ha curato con Giuseppe Pellizzari Una stanza tutta per me. Manuale di psicoterapia psicoanalitica dell’adolescente, edito da Mimesis. È uno dei responsabili della sezione “Cinema e Psicoanalisi” di Spiweb, sito ufficiale della Società Psicoanalitica Italiana. Questo diario è stato pubblicato sulla pagina Facebook dell’autore a partire dal 10 marzo 2020.

Questo libro è uscito nel 2021 in lingua inglese per Routledge (Londra-New York) con il titolo Psychoanalytic Diaries of the COVID-19 Pandemic.

Lock-mind - Soundtrack

Appuntamenti

Ultimi eventi | Eventi

Book Pride 2022: Lock-mind

Superstudio Maxi via Moncucco 35, Milano

Lock-mind. Due diari della pandemia con Pietro Roberto Goisis e Angelo Antonio Moroni Domenica 6 marzo ore 13:30, sala Alberto Moravia Dal 4 al 6 marzo 2022 potrete trovarci allo […]

“Lock-mind” a La stanza dei libri ONLINE

Online

La stanza dei libri è uno spazio organizzato dal Centro Studi per la Cultura Psicologica dove parlare dell’esperienza della narrazione, dell’ascolto e della lettura, attraverso le pagine di un libro. […]

Intervista ad Angelo Moroni a "Il Posto delle Parole"