IO, D’ANNUNZIO

60,00

IO, D’ANNUNZIO

Giordano Bruno Guerri

60,00

Chi di me, oggi e nei secoli, potrà indovinare quel che di me ho io voluto nascondere?
Con una frase in cui d’Annunzio si svela e insieme si nasconde, Giordano Bruno Guerri apre questo libro che di d’Annunzio intende darci un’istantanea illuminante, libera finalmente da sovrastrutture retoriche.

Giordano Bruno Guerri legge d’ANNUNZIO
Un d’Annunzio parlante e vivente abita queste pagine, vi si svela e vi si nasconde.
Nelle otto wunderkammer in cui il libro si articola, si aprono agli occhi del lettore visitatore riti, pensieri, emozioni di un poeta e di un pensatore che fra ricerca e meditazione si rivela oggi più che mai vivo e attuale.
Con versi e parole presi dai mille scritti a noi lasciati dal Vate, Giordano Bruno Guerri, Presidente e Direttore del Vittoriale degli Italiani, studioso, storico e autore, che verso una nuova vitalità guida ora il Vascello del Poeta, ce lo racconta in azione fra vita, scena, pagina, storia.
Non libro celebrativo quindi, ma lavoro di messa in tensione e sintesi necessaria alla considerazione critica che infine dobbiamo a un autore italiano di statura universale, questo “Io, d’Annunzio” si offre al lettore come una suite della bellezza plastica da sempre evocata e cercata da un autore inimitabile.

Allegato al volume il CD “Giordano Bruno Guerri legge D’Annunzio”.

Marzo 2016