Mostra tutti i 5 risultati

  • L’incertezza è zen

    Prosegui sul sito del rivenditore

    L’incertezza è zen

     

    «Tutto quello che gli altri buttano via, lo zen lo utilizza».
    E se scoprissimo che l’incertezza può diventare la nostra migliore amica?

    Se l’incertezza appartiene da sempre alla condizione umana, oggi è diventata l’assoluta protagonista delle nostre vite. In quest’epoca esasperata e frenetica, cui si è aggiunta la paura di un pericolo inedito e globale, ci siamo sentiti mancare la terra sotto i piedi. Ma è sempre possibile trovare un modo diverso di interpretare la realtà, lontano da rassicuranti semplificazioni. Seguendo questa strada, scopriamo che trasformare l’insicurezza in cui viviamo in uno strumento positivo di crescita e di miglioramento è alla portata di tutti.

    Prosegui sul sito del rivenditore
  • Copertina di Indietro non si torna

    Indietro non si torna

    Prosegui sul sito del rivenditore

    Indietro non si torna

     

    «Tutto è cominciato quando mi sono reso conto che potevo pensare con la mia testa. Mi ci sono voluti anni».

    Membro degli Skver, una delle sette chassidiche più radicali degli Stati Uniti, Shulem cresce alle porte di New York seguendo minuziosamente la “Legge”. Non conosce niente del mondo esterno, tutto quello che sa è che bisogna evitarlo. Dopo un matrimonio combinato, si ritrova a trent’anni con cinque figli e la strada segnata. Ma mentre conduce un’esistenza ligia ai precetti e chiusa a qualunque domanda, dentro di lui ferve un’inquietudine che non trova risposta. Finché un piccolo atto di trasgressione, accendere la radio, mette in crisi il suo sistema di credenze e dà inizio a un doloroso processo di emancipazione.

    Prosegui sul sito del rivenditore
  • Cover Gli ultimi giorni di Maometto

    Gli ultimi giorni di Maometto

    Prosegui sul sito del rivenditore

    Gli ultimi giorni di Maometto

     

    «Un rivoluzionario ritratto-inchiesta».

    La Lettura del Corriere della Sera

    Medina, lunedì 8 giugno 632. Il sole accecante infiamma l’orizzonte, ma il calore di questa giornata sembra persino clemente se paragonato alla febbre che consuma il corpo di Maometto. Poche ore dopo il Profeta esalerà il suo ultimo respiro. Intorno a lui, i suoi compagni più stretti, i fedeli della nuova religione tremano, oppressi dal timore che sia arrivato il momento dell’Apocalisse.

    Qual è la malattia che l’ha ucciso? E perché due giorni dopo la sua morte nessuno ha pensato a seppellirlo? Nel racconto dettagliato dell’avvenimento più misterioso della storia dell’Islam, Hela Ouardi, esplora le antiche fonti che hanno descritto l’avvenimento, rivelando un altro volto del Profeta, un uomo minacciato da più parti, indebolito dalle rivalità interne. Il ritratto di un uomo in carne e ossa, libero dalla visione ideologica che ne influenzerà l’immagine in futuro, uno studio accurato e documentato che si legge come un romanzo.

    Prosegui sul sito del rivenditore
  • Copertina di l'islam contro l'islam

    L’Islam contro l’islam

    Prosegui sul sito del rivenditore

    L’Islam contro l’islam

     

    Decrittare i tumulti che scuotono il mondo arabo solo in chiave di opposizione fra democrazia e dittatura è non tenere conto di una costante fondamentale del mondo Islamico: l’antagonismo di antichissima memoria fra Sunniti e Sciiti. In “L’Islam contro l’Islam” Antoine Sfeir ricostruisce le origini storiche e teologiche di una guerra di religione oggi operante con effetti devastanti. Uno studio assolutamente essenziale per capire l’attuale evoluzione geopolitica del mondo islamico. Dalla scomparsa del profeta Maometto alle lotte per la successione aperte dalla sua scomparsa, in uno scenario che va dall’Iran all’Egitto, dal Qatar alla Siria, dal Maghreb all’Oriente, un affresco magistralmente consapevole della realtà del mondo arabo, delle sue primavere e dei suoi possibili autunni. Un’indagine minuziosa che abbraccia un grande passato e illumina il presente dell’universo Islam.

    Prosegui sul sito del rivenditore
  • l'umano, il divino copertina

    L’umano, il divino

    Prosegui sul sito del rivenditore

    L’umano, il divino

     

    Lo splendore dell’Islam con il suo sottomettersi al Dio unico, la meravigliosa architettura d’amore del Cattolicesimo trinitario, la diretta semplicità dell’affidamento a Cristo e Vangelo della Riforma Protestante, la complessa riflessione sul Dio esiliato con il suo popolo dell’Esodo ebraico, la ricerca dell’antropologo e dello psicoanalista sul sacrificio fondante rito e religione, il dialogo fra pensiero laico e religioso, sono gli argomenti di questo libro.

     

    Prosegui sul sito del rivenditore